Cerca comune

Cremona

Vota il comune

Giudizio: 4.7 su 5 (100 voti ricevuti).

Comune di Cremona

Sulle origini di Cremona non si hanno notizie o riscontri certi: chi pensa abbia origini celtiche chi invecce etrusche. Le fonti storiche attendibili risalgono al 200 a.C quando i Romani la fecero diventare un'importante luogo militare per la difesa contro i Barbari. Più tardi, in conflitto con Milano e Crema, Cremona si fece guidare prima da Federico Barbarossa e poi da Federico II. Il periodo sicuramente più ricco e fiorente per Cremona fu quello rinascimentale. In sostanza la città venne ceduta a Visconti che l'abbellirono, promuovendone l'arte e l'architettura. Oggi Cremona è "famosa" per il Torrazzo (simbolo della città).. il Torrone conosciuto in tutta Italia e non solo.. e ovviamente associata alla cantante Mina detta "la tigre di Cremona".



CHIESE

Chiesa S.ABBONDIO
Costruita intorno al XV-VXI secc. è caratteristica per il chiostro di G. DE LERA
Chiesa S. OMOBONO
L'origine risale in intorno al 1100, nei secoli venne ristrutturata e rinnovata.
In questa chiesa troviamo le firme del Borroni e di Zaist con decorazioni tipicamente settecentesche.
Chiesa S. SIGISMONDO Da ricordare che questa Chiesa venne fortemente voluta da Bianca Maria Visocnti.IN questa Chiesa possiamo sicuramente ammirare un vero e proprio tocco dell'arte del Rinascimento e proprio in questa Chiesa si celebrano le nozze fra Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza.
Chiesa S. MICHELE VECCHIO
Di origine longobardica, è da ricordare non solo per l'architettura romanica ma anche per le opere che si trovano all'interno.
Chiesa S. PIETRO AL PO
Eretta nelle seconda metà del XII secolo, fu sottoposta a molti cambiamente e ristruttutazioni. Il suo interno venne completamente rinnovato ed oggi è un simbolo del manierismo

*N.B* I grandi artisti cremonesi del '500 diedero davvero un significativo esempio
della loro arte, qui a fianco ricordiamo altre Chiese, dove poter ammirare le opere degli artisti del tempo : CHIESA S.CARLO- CHIESA S.BASSANO - CHIESA S.GEROLAMO -
CHIESA S. FACCIO - CHIESA S. LUCIA - CHIESA S. ILARIO -
CHIESA S. MADDALENA - CHIESA S. MARGHERITA - CHIESA S. SIRO
E S. SEPOLCRO - CHIESA S.S TRINITA'.


PALAZZI

PALAZZO STANGA
Sorto nel XV secolo è un tipico esempio dell'arte decorativa in cotto. Oggi è sede del Museo Civico

PALAZZO FODRI
E' un esempio classico dell'architettura rinascimentale, caratteristico per la decorazione in cotto del cortile interno.
PALAZZO RAIMONDI
Commissionato da P. Raimondi, a differenza di tutti gli altri Palazzi, si fa sicuramente notare per la facciata in marmo bianco e rosa. Costruita da G. De Lera intorno al XV sec. oggi è sede della scuola di Liuteria.

Altri Palazzi PALAZZO BARBO' - PALAZZO PALLAVICINO - PALAZZO CITTANOVA


MUSEI

ARCHIVIO DI STATO Possiamo trovare numerose documentazioni del periodo Medioevale, raccolte di pergamene dell'XI secolo, sigilli, medaglie, disegni, carte geografiche, topografiche ed altro ancora.
CIVICA COLLEZIONI di VIOLINI
Questa collezione ha sede nel Palazzo Comunale, qui, è possibile amminare l'arte dei liutai cremonesi. Gli strimenti sono conservati in vetrine.
MUSEO ALA PONZONE
IL nome del Museo deriva dal proprietario ovvero Sigismondo Ala Ponzone il quale lasciò la sua collezione privata e i suoi beni materiali in eredità per gli studiosi studiosi cremonesi. In questo museo sono raccolte anche molti reperti archeologici: abbiamo quindi diverse sezioni che spaziano dall'archeologia al rinascimento, praticamente un viaggio attraverso le diverse epoche, passando dalle epoche più antiche fino a trovare dipinti, documenti, sculture e mobili.
MUSEO CIVILTA' CONTADINA
Contrariamente ai classici musei, il Museo dell'Arte Contadina nasce proprio in una cascina. Intorno all'aia troviamo i vari edifi, dalle stalle, ai fienili, fino alla casa del bergamino. In ogni edificio quindi si possono trovare gli attrezzi che venivano usati nella vita agricola x le varie mansioni; sotto i portici è possibile vedere le macchina agricole che si usavano ai tempi.
MUSEO STRADIVARIANO
Questo museo è davvero una "cartolina" dell'attività dei liutai.
Ci sono più di 700 pezzi che facevano parte della bottega di Antonio Stradivari, il tuoo affiancato da disegni e corredi per la costruzione dei violini e degli altri strumenti ad arco.


PIAZZA DEL COMUNE

E' il centro monumentale, il cuore vero e proprio della città nonchè centro sia religioso che che storico. Intorno alla piazza troviamo diversi edifici, tra cui :
CATTEDRALE Passando attraverso innumerevoli vicende storiche che hanno lasciato
il segno è infatti una testimonianza della fusione di vari stili.
La Cattedrale per la sua maestosità domina la piazza.
BATTISTERO Si trova a fianco della Cattedrale, quasi a chiudere la piazza.
All'interno si nota immediatamente il "tocco" della romanità con
la spazialità dettata dagli archi le colonne i capitelli,ma su tutto
spicca la cupola ottogonale decorata in cotto.
PALAZZO COMUNALE Costruito nel secondo decennio del 1200.
La pianta è rettangolare, supportata da due portici.
Anche in questo caso spicca l'elemento "cotto".
LOGGIA DEI MIRTILLI Risalente alla fine del 1300 è uno degli edifici più belli
dell'architettura lombarda, ne sono testimoni, gli archi, le bifore
le trifore di stile gotico e le merlature.
TORRAZZO E' il simbolo della città di Cremona
Sovrasta Piazza del Comune e domina la città. Ha una struttura
particolare, in poche parole, sono 2 torri, una inserita nell'altra
IL TORRAZZO ha un'altezza che sfiora i 111 metri, è possibile
godersi il panorama della città... non prima di essersi arrampicati
sui 478 scalini.

Commenti degli utenti su Cremona Inserisci nuovo commento su Cremona
Aggiungi un commento
Segnala un testo per il comune di Cremona
Segnala una foto per il comune di Cremona
Inserisci il tuo sito su Cremona