Cerca comune

Como

Vota il comune

Giudizio: 4.7 su 5 (104 voti ricevuti).

Comune di Como

Como portoComo

Nel 1300 Como grazie ai Visconti vive un periodo di particolare splendore non solo a livello artistico, ma anche sotto l'aspetto commerciale. Oggi come è una carinissima città attorniata dalle montagne e affacciata sul famoso Lago. Non è esageratamente grande come provincia ma offre sicuramente molti aspetti a livello turistico dettate non solo dalla varietà che offre l'ambiente naturale, ma anche per le antiche opere che la rendono ancora più affascinante e incantevole.


MUSEI

MUSEO DELLA SETA
In questo museo sono raccolti antichi macchinari e utensili che venivano usati per la lavorazione della seta.
MUSEO RIVAROSSI
Un tuffo nei ricordi di chi non è più tanto bambino e sicuramente un'occasione da non perdere far conoscere ai più piccoli un aspetto particolare del gioco di "qualche anno fa". Qui potrete ammirare la collezioni di trenini locomotive vagoni ... dai modelli più antichi a quelli attuali. Questo museo infatti prende il nome dall'omonima azienda Rivarossi produttrice di trenini in miniatura.
MUSEO STORICO
Ha sede nel Palazzo Olginati. Il museo è diviso in varie sezioni che ripercorrono vari periodi storici, come il periodo rinascimentale, passando per la sezione della storia contemporanea, fino ad arrivare alla quadreria.
TEMPIO VOLTIANO
Inaugurato nel 1917, in occasione del centenario della morte di Alessandro Volta, questo "tempio" permette di ammirare oggetti strumenti e attrezzi utilizzati dal famoso scienzato comasco Alessandro Volta.



PALAZZI

PALAZZO BROLETTO
La costruzione risale al primo decennnio del 1200, nel corso degli anni questo edificio assume decisamente un aspetto gotico-rinascimentale.
Il palazzo originariamente è stato prima sede della Magistratura, poi sede Comunale, oggi invece è sede di molte manifestazioni e mostre. Caratteristica di questo edificio sono le fasce d marmo grige rosse e bianche.

*N.B* Vi ricordiamo che poco distante dal centro potrete amminare le meravogliose
VILLE SETTECENTESCHE con i rispettivi parchi, come ad esempio VILLA OLMO
da ricordare per la sua neoclassicità.




CHIESE


DUOMO
In questo edificio religioso si sposano e fondono lo stile gotico e rinascimentale, grazie alla bravura dei "maestri comacini" (cosi venivano chiamati i migliori maestri dell'architettuta comasca). All'interno bellissime statue e bassorilievi.
CHIESA SS. ANNUNCIATA
E' da segnalare perchè al suo interno è conservato un meraviglioso crocifisso ligneo del 400 .

Commenti degli utenti su Como Inserisci nuovo commento su Como
Aggiungi un commento
Segnala un testo per il comune di Como
Segnala una foto per il comune di Como
Inserisci il tuo sito su Como